Tag: gamberi

RISOTTO ALLE ERBE AROMATICHE CON GAMBERI E RICOTTA

Primi Ricette

RISOTTO ALLE ERBE AROMATICHE CON GAMBERI E RICOTTA

Ingredienti per 4 persone:
320 g di riso Carnaroli
80 g di erbe aromatiche fresche: timo, maggiorana, origano, erba cipollina, menta
20 code di gambero
40 g di cipolla tritata
4 cucchiai ricotta di bufala
Vino bianco
Olio extra vergine d’oliva
Brodo vegetale circa 1 L
Sale e pepe

Esecuzione:
Lavare molto bene le erbe aromatiche, lasciandole a bagno per qualche minuto, in acqua e bicarbonato, poi sciacquarle e tamponarle con carta da cucina, infine tritarle finemente. Rosolare la cipolla con un filo di olio in una casseruola, fino a farla appassire, ma senza farla colorare, trasferirla in una ciotola e versare il riso nella casseruola e farlo tostare per alcuni minuti, quindi sfumare con il vino bianco ed una volta evaporata la parte alcoolica, unire la cipolla rosolata ed iniziare ad aggiungere il brodo poco alla volata e aggiungendolo, man mano che il precedente viene assorbito.
Circa a metà cottura unire quasi tutte le erbe aromatiche, a parte saltare le code di gambero con un filo di olio dopo averle ben insaporite con sale e pepe, a fiamma vivace.
A cottura ultimata unire il resto delle erbe aromatiche, togliere dal fuoco e mantecare con la ricotta, mescolandolo modo energico e sistemare di sapore con sale e pepe, quindi servire ed accompagnare con i gamberi saltati.

IL CONSIGLIO DEL MAESTRO
Se acquistate gamberi con la testa, non buttatela tenetela per realizzare un buon fondo, sarà utilissimo per insaporire un risotto o anche un semplice piatto di verdure al vapore.
Se tra gli attrezzi della vostra cucina c’è un coltello con la lama in ceramica questo è il momento di utilizzarlo per il trito di erbette, infatti la lama in ceramica rallenta l’ossidazione.
Al mix di erbette potete aggiungere anche altre tipologie a secondo dei vostro gusto, cercate di evitare rosmarino e salvia molto forti e di essere parsimoniosi con la menta.

IMG_1669

IMG_1677

 

PURE’ DI CECI CON GAMBERI IN CROSTA DI  NOCCIOLE E PANCETTA

Antipasti Ricette

PURE’ DI CECI CON GAMBERI IN CROSTA DI NOCCIOLE E PANCETTA

Ingredienti per 4 persone:
12 code di gambero
12 fette di pancetta
300 g di ceci lessati
60 g di granella di nocciole
40 g di nocciole tostate
1 scalogno piccolo
Brodo vegetale circa 2 dl
Olio extra vergine d’oliva
Sale, pepe

Esecuzione:
Tritare finemente lo scalogno e farlo rosolare in una casseruola con un filo di olio, aggiungere i ceci e dopo averli ben insaporire nel fondo di cottura, versare il brodo e continuare la cottura per una decina di minuti, al termine frullarli con un mixer infine regolare di sale e pepe e mantecare con un filo di olio.
Pulire le code dal carapace, lasciando la coda ed eliminare il budello intestinale, lavarle sotto l’acqua corrente, asciugarle con carta da cucina, poi insaporirle con sale e pepe, rotolarle nella granella di nocciole infine avvolgerle con la pancetta.
Scaldare una padella, unire i gamberi e cuocerli per un paio di minuti girandoli a metà cottura.
Servire le code con il purè di ceci, completare il piatto con qualche nocciola spezzettata e un filo di olio.

 

IL CONSIGLIO DEL MAESTRO
Il binomio ceci è crostacei è ben consolidato, l’aggiunta della pancetta dona una nota sapida e le nocciole la parte aromatica e croccante del piatto.
Se il purè una volta frullato risulta troppo denso aggiungete un poco di brodo, in caso contrario fatelo asciugare in una padella su fiamma dolce mescolandolo con un cucchiaio.

gamberi2

gamberi3

MELONE CON GAMBERI AL PROSCIUTTO E PESTATO ALLE MANDORLE

Antipasti Ricette

MELONE CON GAMBERI AL PROSCIUTTO E PESTATO ALLE MANDORLE

Ingredienti per 4 persone:
12 code di gambero 
12 fette di prosciutto crudo
4 fette di melone
Il succo di mezzo limone
40 g di mandorle pelate
Olio extravergine d’oliva
Basilico
Sale e pepe

Esecuzione
Sgusciare le code di gambero, eliminare il filo intestinale, poi lavarle e asciugarle bene con carta da cucina, infine avvolgere ogni coda con una fetta di prosciutto. Ricavare dal melone 5 fette, frullare con un mixer ad immersione le mandorle con mezza fetta di melone, un paio di cucchiai di olio, qualche foglia di basilico, sale e pepe. Rosolare velocemente le code in padella con un filo di olio, poi servirle con il melone e completare con il pestato di mandorle.

IL CONSIGLIO DEL MAESTRO

 La dolcezza del melone e dei gamberi viene bilanciata dalla sapidità del prosciutto crudo rosolato in padella che dona al piatto anche una nota croccante. Il pesto di mandorla è ottimo anche con un carpaccio di pesce spada o di ricciola.

melone-gamberi3

melone-gamberi

INSALATA DI ARANCE, RUCOLA, FINOCCHIO E GAMBERI

Antipasti Ricette

INSALATA DI ARANCE, RUCOLA, FINOCCHIO E GAMBERI

Ingredienti per 20 mini porzioni:

1 arancia
100 g di rucola
1 gamba di finocchio
50 g di olive taggiasche
20 code di gambero
Mandorle a lamelle tostate
Olio extra vergine d’oliva
Sale e pepe

Esecuzione:

Pelare a vivo l’arancia, recuperando il succo, riunire in una ciotola la rucola tagliata a julienne con il finocchio tagliato a piccoli cubetti e le olive tagliate a metà.
Sbattere in una ciotola un pizzico di sale con il succo dell’arancia poi unire l’olio.
Cuocere le code di gambero al vapore per 5/7 minuti, poi condirle con la vinaigrette al mandarino.
Suddividere l’insalata nelle coppette dopo averla condita, completare con gli spicchi di arancia, una coda di gambero e lamelle di mandorle tostate.

insalata gamberi 3

insalata gamberi1